“Cagliari. Racconti della Città del Sole” su L’Unione Sarda

da: L'Unione Sarda
L’Unione Sarda
14 dicembre 2015

Le mille sfaccettature della Città del Sole: l’omaggio a Casteddu di ventun autori

«Nessun altro nome come quello di Città del Sole –  scriveva Francesco Alziator nel 1963 – meglio si addice a Cagliari». Al capoluogo sardo e alla sua storia millenaria, già mirabilmente cantata dal grande intellettuale scomparso nel 1977, rendono oggi omaggio ventuno autori (alcuni assai noti al grande pubblico, altri alla prima pubblicazione) con un volume collettaneo fortemente voluto dal Rotary Club Cagliari Sud al fine di presentare la città a chi ancora non la conosce, interpretarla per chi ha la fortuna di abitarci e, non ultimo, «celebrare la straordinaria stagione letteraria che la Sardegna vive in questi decenni». Nella forma del racconto breve si intrecciano generi diversi – dal giallo alla novella storica, dal mistery alla storia rosa – che restituiscono le mille sfaccettature di un luogo che sfugge a qualsiasi catalogazione, che «ha visto passare invasori di ogni specie, ha subito tanto e tanto ha dato». Così, terra, mare e cielo si incontrano in un punto dell’orizzonte scrutato dall’alto del Bastione di Saint Remy; c’è il maestrale, che quando soffia spazza via l’umidità e, forse, certi cattivi pensieri che serpeggiano per le vie di San Benedetto; ci sono fantasmi in paziente attesa – ma di chi,  e perché? – nella fresca oscurità dei palazzi di Castello; c’è l’umanità brulicante tra i box del mercato ittico, ci sono is oreris e is allergonis, giovani canaglie che a imitazione di Rombo di Tuono si sfidano a stamborrate nei cortili dei palazzi di Genneruxi, destini che si consumano all’ombra della Sella del Diavolo e fenicotteri rosa in volo al tramonto. Ci sono paure e amori, gioie e sospiri sempre uguali di generazione in generazione, nel centro come in periferia. Sullo sfondo, sempre lei, la città dei poteri forti, dei misteri, dei panorami mozzafiato, dei gaggi, delle infinite campagne elettorali e del lavoro ormai merce rara. Una dichiarazione d’amore a più voci che si accompagna a una nobile finalità: il ricavato delle vendite del libro, infatti, andrà a contribuire a diverse iniziative umanitarie avviate a Cagliari e nell’hinterland.

(Fabio Marcello)


Arkadia Editore

Arkadia Editore è una realtà nuova che si basa però su professionalità consolidate. Un modo come un altro di conservare attraverso il cambiamento i tratti distintivi di un amore e di una passione che ci contraddistingue da sempre.

P.iva: 03226920928




CONTATTACI

Novità

25 Novembre 2019
19 Novembre 2019
13 Novembre 2019


Newsletter




Scarica il nostro Catalogo