Salvatore Bandinu

Nato a Cagliari nel 1969, ha lavorato come docente di educazione fisica e per tre anni ha prestato servizio presso l’Istituto Penale Minorile di Quartucciu. Dal 1995 lavora come animatore socioculturale e psicomotricista presso un servizio educativo territoriale per minori con gravi problemi. Specializzatosi nell’ambito della disabilità, lavora dal 1996 come idrochinesiologo e come istruttore di nuoto e attività motorie per minorati della vista. È anche autore di monografie tematiche. La prima, Acquaticità, motricità e minorazione visiva, del 2009, la seconda La psicoacquaticità: esperienze d’acqua nella primissima infanzia, del 2010. Con Arkadia ha pubblicato Boati di solitudine (2010), scritto insieme a Bruno Furcas, e il saggio Sotto i ponti di Yama. Calcutta: il lato oscuro dell’India moderna (2012). Sempre nel 2012 con Arkadia ha pubblicato con Bruno Furcas il saggio-racconto illustrato I dolori del giovane Bullo, inaugurando la nuova collana Paideia. Ha partecipato a diverse antologie (compresa La cella di Gaudi, edita da Arkadia) e nel 2017, con Salvatore Bandinu e sempre per Arkadia, ha pubblicato la raccolta di racconti C’è amore un po’ per tutti.


Arkadia Editore

Arkadia Editore è una realtà nuova che si basa però su professionalità consolidate. Un modo come un altro di conservare attraverso il cambiamento i tratti distintivi di un amore e di una passione che ci contraddistingue da sempre.

P.iva: 03226920928




CONTATTACI

Novità

25 Novembre 2019
19 Novembre 2019
13 Novembre 2019


Newsletter




Scarica il nostro Catalogo