Tutto l’amore per la vita dei diversamente abili

da: L'Unione Sarda
L’Unione Sarda
2 dicembre 2009
L‘handicap osservato da un altro punto di vista: quello di un ragazzo diversamente abile di 25 anni. Andrea Cossu, malato di tetraparesi dalla nascita, ha scritto un libro sulla sua condizione per far sapere a tutti che grazie alla forza di volontà e all’amore per la vita si può vivere senza tristezza nonostante i limiti fisici. Il testo, scritto assieme al suo insegnante di sostegno Bruno Furcas e dal titolo “Diversamente come te”, sarà presentato questa mattina nell’aula magna dell’istituto Primo Levi di Pitz’e Serra.
«Oggi Andrea ha 25 anni, si è diplomato all’istituto tecnico industriale e vuole continuare a lottare come ha sempre fatto», spiega Bruno Furcas: «Nessuno avrebbe sperato in una così grande forza di volontà». Oggi alle 9,15 la presentazione sarà riservata alle prime classi, poi alle 11.15 sarà la volta alle seconde. Davanti al dirigente scolastico Maria Laura Murru saranno letti alcuni brani del testo, proiettato il video “Il sogno di Andrea” e presentato il concorso letterario “Diversamente come te”.
«Andrea appena pubblicato il libro mi ha detto subito ho realizzato il mio sogno», spiega Bruno Furcas, «perché ha potuto raccontare le difficoltà incontrate a causa della sua disabilità senza scadere nel patetico».
Proposto in 2.000 copie, il testo di 80 pagine ha richiesto quattro anni di lavoro: «Parlandone agli studenti», sottolinea Furcas, «si vuole aumentare l’attenzione nei confronti dei diversamente abili e dare un concreto contributo alla loro integrazione scolastica. Siamo convinti che la loro presenza nelle classi sia una risorsa per gli studenti e un’inesauribile fonte di crescita per i giovani che vogliono diventare cittadini rispettosi dei veri valori».
I ragazzi potranno partecipare anche al concorso con scritti in prosa, versi o opere grafiche per raccontare le emozioni e le sensazioni suscitate dall’incontro di oggi. Gli elaborati dovranno essere consegnati al proprio docente entro il 10 dicembre. Entro il 20, invece, ai primi tre classificati saranno assegnati i premi tra cui l’intera collana di pubblicazioni della Arkadia, biglietti cinema Warner Village e 300 euro.
(Beatrice Saddi)


Arkadia Editore

Arkadia Editore è una realtà nuova che si basa però su professionalità consolidate. Un modo come un altro di conservare attraverso il cambiamento i tratti distintivi di un amore e di una passione che ci contraddistingue da sempre.

P.iva: 03226920928




CONTATTACI

Novità

13 Novembre 2019
7 Novembre 2019
30 Ottobre 2019


Newsletter




Scarica il nostro Catalogo